Relazione descrittiva delle attività

 

L’Associazione, da sempre, ritiene di non secondaria importanza occuparsi di Prevenzione.

Prevenzione primaria. Uno dei segmenti operativi riguarda la Formazione dei docenti sul versante educativo ed in particolare di prevenzione del disagio giovanile. L’attività è anche rivolta alla fascia di adolescenti 14-20 anni. Vengono proposti ai vari gruppi-classe seminari ed incontri sulla crescita personale e sull’acquisizione di “life skill”.

Prevenzione secondaria. Nel settembre 2005 è stato portato a termine un progetto della durata triennale, finanziato dall’Assessorato alla Sanità della Regione siciliana, legge n. 309/90, e rivolto agli assuntori di sostanze stupefacenti nella fase iniziale. Nell’ottobre scorso è stato avviato un analogo progetto triennale, finanziato dall’Assessorato alla Famiglia della regione Sicilia, legge n. 309/90 rivolto alle famiglie e gli assuntori di sostanze in fase iniziale. Sono stati svolti gli interventi di sensibilizzazione dei genitori ed avviati i gruppi d’autoaiuto dei genitori e il Centro d’ascolto.

Frequentemente lo staff è impegnato in attività di Formazione di genitori e docenti nell’ambito della prevenzione del disagio psicologico in generale e delle varie dipendenze in particolare oppure per realizzare progetti di Prevenzione rivolti a studenti, genitori e docenti.

 

 

 

 

 

 

 

 

1 to “Relazione descrittiva delle attività”


  1. Antonietta scrive:

    Sapevo di voi x motivi di lavoro ora ho bisogno di voi x il fidanzato di mia figlia caduto nella ludopatia. Nella vs presentazione delle attività non c’è il programma x esso. Posso incontrarvi anche perché mia figlia non è istruita sul comportamento che deve adottare x essere utile al recupero. Lei studia a Roma e il ragazzo e in marina progetto mare nostrum da un anno. Grazie x l’attenzione



Leave a Reply

  • You Avatar
  • Visite

    • 89019Totale visitatori:
    • 0Utenti attualmente in linea:
  • Ultimi Articoli

  • Rinasci con Noi

  • Psiche & Società